Pala Castiglioni - Accademia Bustese Pattinaggio

Vai ai contenuti

Menu principale:

Pala Castiglioni

Chi siamo > Impianti

indirizzo: via Ludovico Ariosto 3  Busto Arsizio
caratteristiche:

  • centro polisportivo che raggruppa alcune società bustesi

  • Tensostruttura  in legno rivestita in pvc tetto ad apertura variabile

  • pista 40x20 in cemento

  • tribune capacità 1500 posti

  • parcheggio nelle vicinanze (molto ampio in zona mercato)  spogliatoi e bar

  • sede storica della nostra società accoglie tutti i corsi dell'accademia bustese pattinaggio nonchè manifestazioni sia a carattere nazionale che internazionale

Come raggiungerci

Dalla cronaca cittadina
"Una serata storica quella di giovedì 24 gennaio 2002.
Per tutto lo sport bustese: finalmente Busto dispone di una pista coperta di pattinaggio.
Quella pista che Gian Carlo Castiglioni aveva tanto agognato senza mai ottenere.
Più che doverosa l'intestazione a suo nome, per quanto ha fatto non solo nel pattinaggio, ma per tutto l'associazionismo bustese.
Per l'occasione, assieme alle autorità cittadine guidate dal sindaco Gianfranco Tosi e dagli assessori Grillo, Stefanazzi ed Albè, erano presenti anche Fausto Origlio, Presidente del Comitato Provinciale C.O.N.I.; Oscar Biffi, Presidente del Comitato Regionale F.I.H.P.; numerosi responsabili delle associazioni cittadine.
Una serata importante per diversi motivi.
Innanzitutto perchè Busto si è dotata di un ottimo impianto sportivo, facilmente raggiungibile da tutte le parti della città, che ben si integra e potenzia la vecchia struttura di Via Ariosto.
Un impianto molto utile alle società di pattinaggio bustesi (Accademia e International Skating) in quanto consente loro - soprattutto nei mesi invernali - di programmare la necessaria attività di preparazione, quell'attività chepoi è foriera di risultati nel proseguo della stagione.
Sino ad oggi Accademia ed International Skating erano costretti ad emigrare verso altri impianti del territorio, con sacrifici e difficoltà organizzative facili a comprendersi.
C'è quindi da augurarsi che le due compagini sappiano ora mettere a frutto la loro presenza in città, ampliando - possibilmente in armonia di intenti e nonostante la rivalità - il numero dei praticanti e raggiungendo quei risultati agonistici che sono stati ottenuti in passato.
Va risordato, a tale proposito, che l'Accademia Bustese Pattinaggio si fregia di ben quattro titoli assoluti di società.
Il secondo aspetto che merita una sottolineatura è dovuto al fatto che l'impianto è stato intitolato a Gian Carlo Castiglioni, un appassionato dirigente sportivo ed un illuminato esempio in campo associazionistico.
Tra l'altro, proprio Castiglioni aveva ottenuto nel '65 la costruzione della pista all'aperto di pattinaggio.
L'ha rammentato nel suo intervento, Gianfranco Porri, Presidente di quella Associazione Amici Gian Carlo Castiglioni che ha portato avanti sino ad oggi il suo ricordo, con l'intento - fra l'altro - di arrivare alla copertura della pista.
La dedica dell'impianto a Castiglioni da parte dell'Amministrazione è quindi implicitamente anche un riconoscimento alla mirata attività dell'omonima associazione che in questi anni, attraverso l'assegnazione del noto riconoscimento, ha premiato nel suo ricordo tanti personaggi qualificati dell'associazionismo, forza vitale e spontanea del contesto territoriale."

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu